Vai al contenuto


Foto

ACAB e ancora ACAB


  • Per cortesia connettiti per rispondere
225 risposte a questa discussione

#221 scalor

scalor

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20536 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2017 - 07:28

 

Firenze: turista americana nuda e confusa bussa a una porta: "Non ricordo niente"

NUDA nell'androne di un palazzo, in stato confusionale e in preda a una forte amnesia. Si è svegliata così, nella notte tra venerdì e sabato in zona San Niccolò, una ragazza americana di 27 anni, a Firenze per alcuni giorni di vacanza. La giovane ha bussato alla porta di un appartamento ed è stata soccorsa dal proprietario, facendo scattare l'allarme: davanti agli agenti non ha saputo spiegare cosa fosse accaduto, limitandosi a definire l'ipotesi che le fosse stata fatta violenza «abbastanza remota». Indagini sono ora in corso da parte della polizia per chiarire il giallo e ricostruire le ore precedenti, anche attraverso i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona e possibili testimonianze.

Secondo quanto emerso dai primi accertamenti, la ragazza aveva passato la serata tra bevute a pioggia nel centro storico, con due militari americani conosciuti poco prima. Dopo essere entrata in un locale, il black out. «Non ricordo niente», ha continuato a ripetere ai poliziotti. Di certo alcune ore più tardi si è svegliata nell'androne di un palazzo, con addosso solo calzini e slip, e non le è restato altro che suonare un campanello e chiedere aiuto. Sul posto, su segnalazione di un cittadino indiano di 24 anni che ha prestato i primi soccorsi, sono intervenute le volanti e i volontari del 118. In ospedale non sono stati rilevati segni di violenza: in attesa che la ragazza recuperi il ricordo di quelle ore, la questura ha comunque avviato gli accertamenti del caso. Al momento non sono comunque emersi elementi tali da ipotizzare un'aggressione.http://firenze.repub...nte_-176970101/


L'ignorante sa molto. L'intelligente sa poco. Il saggio non sa niente. L'imbecille sa sempre tutto.

                                                                                                                                     


#222 Sgoddone

Sgoddone

    Moralmaddy professionista <3

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 23050 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2017 - 07:32

potrebbero non essere solo "mele marcIe" ma un'abitudine consolidata, quindi

 

 


Un troll, è un soggetto che interagisce con gli altri tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l'obiettivo di disturbare la comunicazione
pcpso.jpg

#223 Sgobbone

Sgobbone

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 52231 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2017 - 09:20

e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB e ancora ACAB

Tc5wAeT.jpg

dimmelo tu, cosa dovevo fare...
forse chissà, forse potrei cambiare...


#224 CUBIC84

CUBIC84

    Porny's Bitch

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20789 Messaggi:

Inviato 02 ottobre 2017 - 11:12

Si può generalizzare quando fa comodo, quindi


Il tuo disappunto è il mio godimento


#225 scalor

scalor

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 20536 Messaggi:

Inviato 07 dicembre 2017 - 09:23

 

Autolesionismo in cella, grave un detenuto del carcere di Bologna: è in rianimazione

http://bologna.repub...gna_-183275249/

 

:fiu: :fiu: :fiu: 


L'ignorante sa molto. L'intelligente sa poco. Il saggio non sa niente. L'imbecille sa sempre tutto.

                                                                                                                                     


#226 willy_revenge

willy_revenge

    ABBIAMO DEGLI APPLEFAG ECCELSI QUA SUL DS

  • Donatori di sperma
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 57092 Messaggi:

Inviato 07 dicembre 2017 - 10:38

In b4 celle con le scale
^

Dat




0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi