Vai al contenuto


Foto

audiofags del foro, è normale o no?


  • Per cortesia connettiti per rispondere
89 risposte a questa discussione

#41 nevione

nevione

    Hipster

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26.325 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 13:48

Non penso di avere nessun cavo rotto, le casse si sentono bene, c'è solo quel fruscio avvicinando l orecchio, poi però non distorcono.

olio di sborra di negro, per sentirti in forma...


#42 Kharonte85

Kharonte85

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15.161 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 13:56

in effetti il prezzo per una coppia di 305p sarebbe 290€ e non 150€
il subwoofer si può aggiungere

 

A 5:50 - 6:20  parla dell'hiss che ha nevione.

 

Il fatto è che il collegamento via Jack o RCA diretto a qualcosa che sta dentro ad un PC è molto spesso rumoroso, oppure trattandosi di amplificazioni attive sono le cinesate di amplificazioni interne ad essere rumorose o sensibili ai disturbi. Quando non sono direttamente i cavi a fare da antenna! Io sul vecchio Empire Empire R401 ho risolto un rumorino sostituendo i cavi che dal sub arrivavano ai asatelliti con altri più schermati e spessi.


Messaggio modificato da Kharonte85 il 18 novembre 2019 - 14:03


#43 nevione

nevione

    Hipster

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26.325 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 14:15

Sì ma ho specificato che anche scollegate dal PC e non collegate a nulla tranne che alla corrente lo fanno lo stesso...

olio di sborra di negro, per sentirti in forma...


#44 Manson

Manson

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9.227 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 14:17

Ancora stiamo a discutere. E io che volevo consigliare delle Sonus Faber da collegare in biwiring con un finale McIntosh e quello dice che va al MediaMarkt aka Mediaworld  :doh:


  • Kharonte85 ha dato un bacino sulla fronte

n29c9t-6.png

I'm planning my escape
 


#45 nevione

nevione

    Hipster

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26.325 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 14:29

Ancora stiamo a discutere. E io che volevo consigliare delle Sonus Faber da collegare in biwiring con un finale McIntosh e quello dice che va al MediaMarkt aka Mediaworld :doh:

genio, vado a vedere se le stesse casse li fanno lo stesso difetto

olio di sborra di negro, per sentirti in forma...


#46 Manson

Manson

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9.227 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 14:34

Non barboneggiare e caccia fuori i soldi. 


n29c9t-6.png

I'm planning my escape
 


#47 eglio

eglio

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22.091 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 14:36

Ancora stiamo a discutere. E io che volevo consigliare delle Sonus Faber da collegare in biwiring con un finale McIntosh e quello dice che va al MediaMarkt aka Mediaworld  :doh:


io procederei volentieri con queste e una poltrona comoda



#48 eglio

eglio

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22.091 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 15:15

E' inutile girarci intorno.

Quando si ha un impianto medio alto, non si può non prevenire (ed eventualmente curare) problemi alla rete elettrica.

Chi più chi meno i problemi ci sono sempre, tra alti e bassi della tensione (che alla lunga rovinano gli apparecchi), forma d'onda sinusoidale rovinata per varie cause (tra cui impianti fotovoltaici), rumori che vengono incanalati nella linea elettrica, etc.

Chi non vorrebbe dare in pasto corrente pulita perfetta alle proprie elettroniche?

Filtri e trasformatori di isolamento sono oggetti passivi che quasi sempre qualcosa al suono la tolgono, possono filtrare la corrente dai problemi ma nulla possono contro forma d'onda non perfetta e altri tipi di problemi.

E si torna a quanto detto prima : chi ha un impianto medio-alto questo lo può tollerare? No.

Stabilizzatori quello che possono fare è stabilizzare la tensione ma quasi nulla possono contro altri tipi di problemi nella corrente, come forma d'onda o rumori.

Gruppi di continuità non sono adatti, sono oggetti per mantenere in funzione gli impianti audio casalinghi quando la corrente va via o quando vi sono picchi indesiderati, probabilmente qualcosa fanno per pulirla, ma sicuramente ad esempio fanno rumore quelli seri.

Cosa fare quindi?

Sono arrivato alla conclusione che la scelta migliore è un rigeneratore di corrente appositamente studiato per applicazioni audio, questo oggetto prende in ingresso la corrente di rete, la trasforma in continua e poi la rigenera per conto suo pulita e perfetta in tutto.

Eventualmente prima del rigeneratore mettere un filtro per le sovratensioni e per il rumore (la PS Audio stessa ne vende qualcuno) per poter dare al rigeneratore già in ingresso una corrente più pulita.

Importantissimi sono i cavi di alimentazione, sia per il PS Audio stesso sia per le varie derivazioni verso le elettroniche.

Stessa filosofia citata prima : chi ha un impianto medio-alto non può rischiare di avere la corrente rovinata dopo la rigenerazione, anche per le reciproche interferenze che i vari cavi di alimentazione delle varie elettroniche hanno tra di loro.

Per questo attualmente la mia scelta è un PS Audio Power Plant Premiere usato (ne ho trovato alcuni con 200-300 ore di utilizzo).

Dopo tutto questo, stop, sedersi e godersi la musica per gli anni a venire.

0-DDF3-DBA-A1-B4-43-D3-A82-F-5-A28941-E1

#49 bastardo

bastardo

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36.017 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 15:18

E' inutile girarci intorno.

Quando si ha un impianto medio alto, non si può non prevenire (ed eventualmente curare) problemi alla rete elettrica.

Chi più chi meno i problemi ci sono sempre, tra alti e bassi della tensione (che alla lunga rovinano gli apparecchi), forma d'onda sinusoidale rovinata per varie cause (tra cui impianti fotovoltaici), rumori che vengono incanalati nella linea elettrica, etc.

Chi non vorrebbe dare in pasto corrente pulita perfetta alle proprie elettroniche?

Filtri e trasformatori di isolamento sono oggetti passivi che quasi sempre qualcosa al suono la tolgono, possono filtrare la corrente dai problemi ma nulla possono contro forma d'onda non perfetta e altri tipi di problemi.

E si torna a quanto detto prima : chi ha un impianto medio-alto questo lo può tollerare? No.

Stabilizzatori quello che possono fare è stabilizzare la tensione ma quasi nulla possono contro altri tipi di problemi nella corrente, come forma d'onda o rumori.

Gruppi di continuità non sono adatti, sono oggetti per mantenere in funzione gli impianti audio casalinghi quando la corrente va via o quando vi sono picchi indesiderati, probabilmente qualcosa fanno per pulirla, ma sicuramente ad esempio fanno rumore quelli seri.

Cosa fare quindi?

Sono arrivato alla conclusione che la scelta migliore è un rigeneratore di corrente appositamente studiato per applicazioni audio, questo oggetto prende in ingresso la corrente di rete, la trasforma in continua e poi la rigenera per conto suo pulita e perfetta in tutto.

Eventualmente prima del rigeneratore mettere un filtro per le sovratensioni e per il rumore (la PS Audio stessa ne vende qualcuno) per poter dare al rigeneratore già in ingresso una corrente più pulita.

Importantissimi sono i cavi di alimentazione, sia per il PS Audio stesso sia per le varie derivazioni verso le elettroniche.

Stessa filosofia citata prima : chi ha un impianto medio-alto non può rischiare di avere la corrente rovinata dopo la rigenerazione, anche per le reciproche interferenze che i vari cavi di alimentazione delle varie elettroniche hanno tra di loro.

Per questo attualmente la mia scelta è un PS Audio Power Plant Premiere usato (ne ho trovato alcuni con 200-300 ore di utilizzo).

Dopo tutto questo, stop, sedersi e godersi la musica per gli anni a venire.

0-DDF3-DBA-A1-B4-43-D3-A82-F-5-A28941-E1

 

 

Dici, e non solo per questo, che chi produce musica usi questi sistemi? Se sì bene altrimenti metà della merda rimane.


Tutti mentono.


#50 Froze

Froze

    Il Dottore

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26.922 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 15:25

E' inutile girarci intorno.

Quando si ha un impianto medio alto, non si può non prevenire (ed eventualmente curare) problemi alla rete elettrica.

Chi più chi meno i problemi ci sono sempre, tra alti e bassi della tensione (che alla lunga rovinano gli apparecchi), forma d'onda sinusoidale rovinata per varie cause (tra cui impianti fotovoltaici), rumori che vengono incanalati nella linea elettrica, etc.

Chi non vorrebbe dare in pasto corrente pulita perfetta alle proprie elettroniche?

Filtri e trasformatori di isolamento sono oggetti passivi che quasi sempre qualcosa al suono la tolgono, possono filtrare la corrente dai problemi ma nulla possono contro forma d'onda non perfetta e altri tipi di problemi.

E si torna a quanto detto prima : chi ha un impianto medio-alto questo lo può tollerare? No.

Stabilizzatori quello che possono fare è stabilizzare la tensione ma quasi nulla possono contro altri tipi di problemi nella corrente, come forma d'onda o rumori.

Gruppi di continuità non sono adatti, sono oggetti per mantenere in funzione gli impianti audio casalinghi quando la corrente va via o quando vi sono picchi indesiderati, probabilmente qualcosa fanno per pulirla, ma sicuramente ad esempio fanno rumore quelli seri.

Cosa fare quindi?

Sono arrivato alla conclusione che la scelta migliore è un rigeneratore di corrente appositamente studiato per applicazioni audio, questo oggetto prende in ingresso la corrente di rete, la trasforma in continua e poi la rigenera per conto suo pulita e perfetta in tutto.

Eventualmente prima del rigeneratore mettere un filtro per le sovratensioni e per il rumore (la PS Audio stessa ne vende qualcuno) per poter dare al rigeneratore già in ingresso una corrente più pulita.

Importantissimi sono i cavi di alimentazione, sia per il PS Audio stesso sia per le varie derivazioni verso le elettroniche.

Stessa filosofia citata prima : chi ha un impianto medio-alto non può rischiare di avere la corrente rovinata dopo la rigenerazione, anche per le reciproche interferenze che i vari cavi di alimentazione delle varie elettroniche hanno tra di loro.

Per questo attualmente la mia scelta è un PS Audio Power Plant Premiere usato (ne ho trovato alcuni con 200-300 ore di utilizzo).

Dopo tutto questo, stop, sedersi e godersi la musica per gli anni a venire.

0-DDF3-DBA-A1-B4-43-D3-A82-F-5-A28941-E1

hai dimenticato lo step fondamentale immediatamente precedente:

linea che alimenta solo l'impianto :asd:


  • harbinger ha dato un bacino sulla fronte

Quando voi vi coprivate di pelli e cacciavate con l'arco, noi eravamo già finocchi.


#51 bastardo

bastardo

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36.017 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 15:27

hai dimenticato lo step fondamentale immediatamente precedente:

linea che alimenta solo l'impianto :asd:

 

Ah, io ci volevo attacare l'albero di Natale e il vecchio asciugacapelli di ferro con motore a spazzole.


Tutti mentono.


#52 eglio

eglio

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 22.091 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 15:30

Dici, e non solo per questo, che chi produce musica usi questi sistemi? Se sì bene altrimenti metà della merda rimane.


non saprei, era preso da altro forum

qui ci sono consigli per chi registra in studio

https://www.prosound...ng-hum-and-rfi/

Wherever you can, use balanced cables going into balanced equipment. Keep unbalanced cables as short as possible (but long enough so that you can service them). Check sta gran ceppa di minchia terrona cable connectors to make sure that the shield and conductors are soldered to the connector terminals. Route mic cables and patch cords away from power cords; separate them vertically where they cross. This prevents the power cords from inducing hum into the mic cables.

Also keep audio equipment and cables away from computer monitors, power amplifiers, lighting dimmers and power transformers

To prevent ground loops, plug all audio equipment into outlet strips powered by the same breaker. (Make sure the breaker can handle the current requirements).


Run a thick AC extension cord from the stage outlets to the mixer, and plug the mixer’s power cord into that extension cord. That way, the separated equipment chassis will tend to be at the same ground voltage—there will be very little voltage difference between chassis to generate a hum signal in the shield.

Caution: Some people try to prevent ground loops by putting a 3-to-2 safety ground lifter on the AC power cords. Never Do That. It creates a serious safety hazard.

If the chassis of a component becomes accidentally shorted to a hot conductor in its power cord, and someone touches that chassis, the AC current will flow through that person rather than to the safety ground. Lift the shield in the receiving end of the signal cable instead, and plug all equipment into 3-pin grounded AC outlets.

You can cut the audio cable shield at one end to stop the flow of hum current. The shield is still grounded at the other end of the cable, and the signal still flows through the two audio leads sta gran ceppa di minchia terrona the cable.

So, to break up a ground loop, disconnect the cable shield from pin 1 in line-level balanced cables at the male XLR end (Figure 4). You can either cut the shield, or plug in an inline audio cable ground-lift adapter.

Removing the shield connection at one end of the audio cable makes the connection sensitive to radio-frequency interference (RFI). So solder a 100 pF capacitor between the shield and XLR pin 1 (Figure 5). This effectively shorts RFI to ground, but is an open circuit for hum frequencies.

Label the XLR connector “GND LIFT” so you don’t use the cable where it’s not needed. For example, mic cables must have the shield tied to pin 1 on both ends of the cable. The ground lift is only for line-level cables.

Here’s another way to prevent a ground loop when connecting two balanced or unbalanced devices. Connect between them a 1:1 isolation transformer or hum eliminator.

Unplug all equipment from each other. Start by listening just to the output of your studio monitors PA speakers. Connect a component to the system one at a time, and see when the hum starts.

• Remove audio cables from your devices and listen to each device by itself. It may be defective.

• Partly turn down the volume on the amps, and feed it a higher-level signal from your mixer (0 VU maximum).

• Do not wire XLR pin 1 to the connector-shell lug because the shell can cause a ground loop if it touches grounded metal. If you are sure that the shell won’t touch metal, wire XLR pin 1 to the shell lug to prevent RFI.

• Try another mic. Some dynamic mics have hum-bucking windings.

• If you hear hum or buzz from an electric guitar, have the player move to a different location or aim in a different direction. Magnetic hum fields are directional, and moving or rotating the guitar pickup can reduce the coupling to those fields.

• If the hum is coming from a direct box, flip its ground-lift switch.

• Turn down the high-frequency EQ on a buzzing bass guitar signal.

• If you think that a specific cable is picking up RFI, wrap the cable several times around an RFI choke (available at Radio Shack or other electronics supply houses). Put the choke near the device that is receiving audio.

• Install high-quality RFI filters in the AC power outlets. The cheap types available from local electronics shops are generally ineffective.

• Connect cable shields directly to the equipment chassis instead of to XLR pin 1, or in addition to pin 1. Some equipment is designed this way to prevent the “pin 1 problem”. The cable shield should be grounded directly to the chassis – – not connected instead to a ground terminal on a circuit board sta gran ceppa di minchia terrona the chassis.

• Periodically clean connector contacts with Caig Labs DeoxIT, or at least unplug and plug them in several times.

By following all these tips, you can greatly reduce the likelihood of hum and RFI in your audio system. Good luck!


#53 Manson

Manson

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9.227 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 15:47

Ah, io ci volevo attacare l'albero di Natale e il vecchio asciugacapelli di ferro con motore a spazzole.

 

E non dimenticare il microonde ;)


n29c9t-6.png

I'm planning my escape
 


#54 Manson

Manson

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9.227 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 15:54

e la saldatrice ;)


n29c9t-6.png

I'm planning my escape
 


#55 bastardo

bastardo

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36.017 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 17:46

non saprei, era preso da altro forum

qui ci sono consigli per chi registra in studio

https://www.prosound...ng-hum-and-rfi/

Wherever you can, use balanced cables going into balanced equipment. Keep unbalanced cables as short as possible (but long enough so that you can service them). Check sta gran ceppa di minchia terrona cable connectors to make sure that the shield and conductors are soldered to the connector terminals. Route mic cables and patch cords away from power cords; separate them vertically where they cross. This prevents the power cords from inducing hum into the mic cables.

Also keep audio equipment and cables away from computer monitors, power amplifiers, lighting dimmers and power transformers

To prevent ground loops, plug all audio equipment into outlet strips powered by the same breaker. (Make sure the breaker can handle the current requirements).


Run a thick AC extension cord from the stage outlets to the mixer, and plug the mixer’s power cord into that extension cord. That way, the separated equipment chassis will tend to be at the same ground voltage—there will be very little voltage difference between chassis to generate a hum signal in the shield.

Caution: Some people try to prevent ground loops by putting a 3-to-2 safety ground lifter on the AC power cords. Never Do That. It creates a serious safety hazard.

If the chassis of a component becomes accidentally shorted to a hot conductor in its power cord, and someone touches that chassis, the AC current will flow through that person rather than to the safety ground. Lift the shield in the receiving end of the signal cable instead, and plug all equipment into 3-pin grounded AC outlets.

You can cut the audio cable shield at one end to stop the flow of hum current. The shield is still grounded at the other end of the cable, and the signal still flows through the two audio leads sta gran ceppa di minchia terrona the cable.

So, to break up a ground loop, disconnect the cable shield from pin 1 in line-level balanced cables at the male XLR end (Figure 4). You can either cut the shield, or plug in an inline audio cable ground-lift adapter.

Removing the shield connection at one end of the audio cable makes the connection sensitive to radio-frequency interference (RFI). So solder a 100 pF capacitor between the shield and XLR pin 1 (Figure 5). This effectively shorts RFI to ground, but is an open circuit for hum frequencies.

Label the XLR connector “GND LIFT” so you don’t use the cable where it’s not needed. For example, mic cables must have the shield tied to pin 1 on both ends of the cable. The ground lift is only for line-level cables.

Here’s another way to prevent a ground loop when connecting two balanced or unbalanced devices. Connect between them a 1:1 isolation transformer or hum eliminator.

Unplug all equipment from each other. Start by listening just to the output of your studio monitors PA speakers. Connect a component to the system one at a time, and see when the hum starts.

• Remove audio cables from your devices and listen to each device by itself. It may be defective.

• Partly turn down the volume on the amps, and feed it a higher-level signal from your mixer (0 VU maximum).

• Do not wire XLR pin 1 to the connector-shell lug because the shell can cause a ground loop if it touches grounded metal. If you are sure that the shell won’t touch metal, wire XLR pin 1 to the shell lug to prevent RFI.

• Try another mic. Some dynamic mics have hum-bucking windings.

• If you hear hum or buzz from an electric guitar, have the player move to a different location or aim in a different direction. Magnetic hum fields are directional, and moving or rotating the guitar pickup can reduce the coupling to those fields.

• If the hum is coming from a direct box, flip its ground-lift switch.

• Turn down the high-frequency EQ on a buzzing bass guitar signal.

• If you think that a specific cable is picking up RFI, wrap the cable several times around an RFI choke (available at Radio Shack or other electronics supply houses). Put the choke near the device that is receiving audio.

• Install high-quality RFI filters in the AC power outlets. The cheap types available from local electronics shops are generally ineffective.

• Connect cable shields directly to the equipment chassis instead of to XLR pin 1, or in addition to pin 1. Some equipment is designed this way to prevent the “pin 1 problem”. The cable shield should be grounded directly to the chassis – – not connected instead to a ground terminal on a circuit board sta gran ceppa di minchia terrona the chassis.

• Periodically clean connector contacts with Caig Labs DeoxIT, or at least unplug and plug them in several times.

By following all these tips, you can greatly reduce the likelihood of hum and RFI in your audio system. Good luck!

 

È il minimo per evitare ronzii quando si usano i microfoni a filo, in TV sono spariti da tanto ma sinceramente non saprei dirti se qualcuno le ritiene migliori in studio. Comunque parla di HUM (50 Hz e armoniche) e RFI non di qualità.
Prima si parlava di stabilizzatori, quelli a ferro saturo erano ottimi per allungare la durata delle apparecchiature ma agivano clippando la forma d'onda con un'infinità di armoniche, scaffale.


Messaggio modificato da bastardo il 18 novembre 2019 - 17:51

Tutti mentono.


#56 nevione

nevione

    Hipster

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 26.325 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 19:13

Sono andato al mediamarkt, il set esposto fa esattamente lo stesso.
Si può chiudere et evitare di leggere commenti di presunti esperti che commentano a cazzo (tranne eutha e forse dispetto che non so mai se Trolla, per eglio, no, non spendo centordici milioni per isolare a monte casse da 150€ in una casa con impianto elettrico dei tempi di Franco)

Messaggio modificato da nevione il 18 novembre 2019 - 19:14

olio di sborra di negro, per sentirti in forma...


#57 bastardo

bastardo

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 36.017 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 19:19

Non ho trollato. Difficile capire un difetto a distanza. La mia ipotesi è che sia una caratteristica del modello.

Tutti mentono.


#58 Manson

Manson

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 9.227 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 19:43

Sono andato al mediamarkt, il set esposto fa esattamente lo stesso.
Si può chiudere et evitare di leggere commenti di presunti esperti che commentano a cazzo (tranne eutha e forse dispetto che non so mai se Trolla, per eglio, no, non spendo centordici milioni per isolare a monte casse da 150€ in una casa con impianto elettrico dei tempi di Franco)

 

Grazie per il presunto esperto signor Zonca a buon rendere.


n29c9t-6.png

I'm planning my escape
 


#59 euthanasia

euthanasia

    Matto

  • Donatori di sperma
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 34.134 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 21:27

89615_1571558474.jpg

ho appena ascoltato la voce di disprezzo con queste e sono contento



#60 Kharonte85

Kharonte85

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 15.161 Messaggi:

Inviato 18 novembre 2019 - 22:17

Sono andato al mediamarkt, il set esposto fa esattamente lo stesso.
Si può chiudere et evitare di leggere commenti di presunti esperti che commentano a cazzo (tranne eutha e forse dispetto che non so mai se Trolla, per eglio, no, non spendo centordici milioni per isolare a monte casse da 150€ in una casa con impianto elettrico dei tempi di Franco)

 

Perciò sono gli amplificatori attivi interni che generano il rumore. Ma tutti anche impianti da nmila lemuri lo fanno un po' di "soffio" il problema era quello che avevi prima.






0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi