Vai al contenuto


Comitato ANTI-INTELLITXT


Questa discussione e' stata archiviata Questo significa che non e' possibile rispondere
69 risposte a questa discussione

#61 Guest_LuVi_*

Guest_LuVi_*
  • Ospiti

Inviato 03 gennaio 2007 - 22:19

Ma che strano...

#62 p.nightmare

p.nightmare

    Dittatore

  • Amministratori
  • 83964 Messaggi:

Inviato 15 gennaio 2007 - 12:16

premetto che l'intellitxt l'ho semplicemente disabilitato in lettura, e che tutti questi pseudo-sistemi per evitare che le proprie parole si trasformino in pubblicità mi sembrano ridicoli...

in ogni caso:
da anni sul forum della mia scuola uso un modo semplice (non troppo) e automatico (questo sì) per aggirare la censura (non è bello scrivere cuculо e vedere apparire cu######):
tutto si basa sulla similitudine tra alcune lettere del nostro alfabeto e alcune lettere dell'alfabeto cirillico o greco.
sembrano uguali, ma hanno un codice carattere diverso.
poi basta un semplice programmino che, tramite macro, ogni volta che scriviamo quella lettera nel browser, incolli la lettera "alternativa"
ovviamente basta farlo solo con le vocali, visto che praticamente ogni parola ne ha almeno una.
però ci sono ovvi problemi nel caso qualcuno faccia una ricerca: le parole così "modificate" non verranno trovate.

ah, le vocali uguali:
A,a ---> А,а
E,e ---> Е,е
O,o ---> О,о

le vocali simili:
I,i ---> Ι,ι
u ---> υ (non ho trovato una lettera simile alla nostra U maiuscola)

No real limits of any kind apply here — not even the sky

è diventato un tutt'uno con lo spazio...



#63 Guest_LuVi_*

Guest_LuVi_*
  • Ospiti

Inviato 15 gennaio 2007 - 12:44

Premetto che non capisco perchè ti dia fastidio che noi si cerchi di evitare di trasformare le nostre parole in pubblicità :wink: ti faccio notare che l'uso di caratteri di altri alfabeti mi è stato impedito, de facto, con la minaccia di sospensione :asd::asd:

LuVi

#64 AlessandroM

AlessandroM

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1974 Messaggi:

Inviato 28 gennaio 2007 - 11:24

LuVi, ma che combini??

http://www.hwupgrade...d.php?t=1391926


2 link intellitext in un solo post... :wink:

complimenti! :asd:
Virtute duce, comite fortuna.

#65 Guest_LuVi_*

Guest_LuVi_*
  • Ospiti

Inviato 28 gennaio 2007 - 22:09

LuVi, ma che combini??

http://www.hwupgrade...d.php?t=1391926


2 link intellitext in un solo post... :wink:

complimenti! :asd:


Cazz! Speravo evitasse un thread commemorativo del genere :asd:

LuVi

#66 darkangel666

darkangel666

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8298 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2007 - 09:12

Io mi sono rotto ed ho inviato questa lettera al garante della privacy.
Se qualcuno vuole fare altrettanto ben venga

Spett.le garante della privacy,



le scrivo in merito alla nuova tecnica pubblicitaria denominata “Intellitxt”.



Essa è una tecnica che elabora le parole contenute nei messaggi degli utenti in un forum e, se queste sono rilevanti ai fini pubblicitari, le trasforma in link.

Tutte le volte che un utente si trova a passare sopra al link con il mouse, questo si attiva facendo apparire un mini pop-up pubblicitario.

Questa pratica oltre ad essere sgradevole è una violazione della privacy, perché l’utente non può evitare che di subire, durante la navigazione, messaggi pubblicitari nn voluti.

Inoltre l’utente stesso scrivendo del testo diventa veicolo di annunci pubblicitari, in quanto appunto le sue parole vengono rielaborate e trasformate in link.

Ritengo questo un uso improprio della pubblicità.



Questo il sito che lo promuove:



http://www.vibrantme...isers/index.asp



questi sono solo alcuni forum che ne fanno uso:



http://www.megalab.it/forum/

http://hwupgrade.it/forum/

http://forum.swzone.it/

http://forum.zeusnews.com/



Questa pubblicità si sta diffondendo a macchia d’olio e indiscriminatamente.



Spero vivamente che vengano presi provvedimenti



Distinti saluti


Non è proprio una violazione della Privacy, in quanto non sono sbandierati dati che riguardano gli utenti, al più è pubblicità tediosa, che non è reato in quanto associata a particolari siti (che si può far a meno di frequentare).
Ma fallire, qui, non è semplice vita o morte. E' che noi diventiamo come lui, che di conseguenza noi siamo creature abbiette come lui,esseri senza cuore né coscienza, che fanno preda di corpi e di anime di quelli che più noi amiamo. [Ban Stoker, Moderacula]
Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo.

Anche i Freeman Piangono :asd:

#67 AlessandroM

AlessandroM

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1974 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2007 - 09:26

Io mi sono rotto ed ho inviato questa lettera al garante della privacy.
Se qualcuno vuole fare altrettanto ben venga

Spett.le garante della privacy,



le scrivo in merito alla nuova tecnica pubblicitaria denominata “Intellitxt”.

....
EDIT



Non è proprio una violazione della Privacy, in quanto non sono sbandierati dati che riguardano gli utenti, al più è pubblicità tediosa, che non è reato in quanto associata a particolari siti (che si può far a meno di frequentare).


sono daccordo, anche secondo me non si tratta di una violazione della privacy... :roll:

Semmai, nel regolamento del ".it", c'è una clausola che proprio non mi piace, secondo me una clausola vessatoria.

Nel regolamento c'è scritto (in breve perché, a differenza dell'uomolibero, non lo conosco a memoria :lol: ):

Ogni modifica effettuata al regolamento si intende automaticamente accettata dagli utenti già iscritti. Si invita, pertanto, a controllare periodicamente il regolamento

Si definisce vessatoria una clausola che comporta un forte squilibrio di diritti e doveri tra le parti.

Secondo me questa lo è, voi che ne dite? :asd:

in realtà, dovrebbero essere loro a spedire (via email o pvt) una copia del regolamento modificato per presa conoscenza.
A quel punto l'utente sarebbe libero di accettare o meno (e quindi uscirebbe da HWU) :asd:

EDIT:
tra l'altro, mi sembra (ma non ne sono sicuro) che questa clausola non ci fosse prima ma è stata introdotta con IntelliTEXT, in modo da renderlo automaticamente accettato da tutti gli utenti. :asd:
Virtute duce, comite fortuna.

#68 darkangel666

darkangel666

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8298 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2007 - 09:47

Io mi sono rotto ed ho inviato questa lettera al garante della privacy.
Se qualcuno vuole fare altrettanto ben venga

Spett.le garante della privacy,



le scrivo in merito alla nuova tecnica pubblicitaria denominata “Intellitxt”.

....
EDIT



Non è proprio una violazione della Privacy, in quanto non sono sbandierati dati che riguardano gli utenti, al più è pubblicità tediosa, che non è reato in quanto associata a particolari siti (che si può far a meno di frequentare).


sono daccordo, anche secondo me non si tratta di una violazione della privacy... :roll:

Semmai, nel regolamento del ".it", c'è una clausola che proprio non mi piace, secondo me una clausola vessatoria.

Nel regolamento c'è scritto (in breve perché, a differenza dell'uomolibero, non lo conosco a memoria :lol: ):

Ogni modifica effettuata al regolamento si intende automaticamente accettata dagli utenti già iscritti. Si invita, pertanto, a controllare periodicamente il regolamento

Si definisce vessatoria una clausola che comporta un forte squilibrio di diritti e doveri tra le parti.

Secondo me questa lo è, voi che ne dite? :asd:

in realtà, dovrebbero essere loro a spedire (via email o pvt) una copia del regolamento modificato per presa conoscenza.
A quel punto l'utente sarebbe libero di accettare o meno (e quindi uscirebbe da HWU) :asd:


Pensa che non l'avevo nemmeno notata :asd:
penso anch'io che ogni modifica dovrebbe essere opportunamente evidenziata, magari in una bacheca in rilievo.
Ma fallire, qui, non è semplice vita o morte. E' che noi diventiamo come lui, che di conseguenza noi siamo creature abbiette come lui,esseri senza cuore né coscienza, che fanno preda di corpi e di anime di quelli che più noi amiamo. [Ban Stoker, Moderacula]
Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo.

Anche i Freeman Piangono :asd:

#69 AlessandroM

AlessandroM

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1974 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2007 - 09:49

Io mi sono rotto ed ho inviato questa lettera al garante della privacy.
Se qualcuno vuole fare altrettanto ben venga

Spett.le garante della privacy,



le scrivo in merito alla nuova tecnica pubblicitaria denominata “Intellitxt”.

....
EDIT



Non è proprio una violazione della Privacy, in quanto non sono sbandierati dati che riguardano gli utenti, al più è pubblicità tediosa, che non è reato in quanto associata a particolari siti (che si può far a meno di frequentare).


sono daccordo, anche secondo me non si tratta di una violazione della privacy... :roll:

Semmai, nel regolamento del ".it", c'è una clausola che proprio non mi piace, secondo me una clausola vessatoria.

Nel regolamento c'è scritto (in breve perché, a differenza dell'uomolibero, non lo conosco a memoria :lol: ):

Ogni modifica effettuata al regolamento si intende automaticamente accettata dagli utenti già iscritti. Si invita, pertanto, a controllare periodicamente il regolamento

Si definisce vessatoria una clausola che comporta un forte squilibrio di diritti e doveri tra le parti.

Secondo me questa lo è, voi che ne dite? :asd:

in realtà, dovrebbero essere loro a spedire (via email o pvt) una copia del regolamento modificato per presa conoscenza.
A quel punto l'utente sarebbe libero di accettare o meno (e quindi uscirebbe da HWU) :asd:


Pensa che non l'avevo nemmeno notata :lol:
penso anch'io che ogni modifica dovrebbe essere opportunamente evidenziata, magari in una bacheca in rilievo.


forse perché, quando ti sei iscritto, non c'era scritto nulla... ;)
anch'io non me la ricordavo... :asd:
Virtute duce, comite fortuna.

#70 darkangel666

darkangel666

    Schiavo

  • Membri
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 8298 Messaggi:

Inviato 15 febbraio 2007 - 09:56

forse perché, quando ti sei iscritto, non c'era scritto nulla... :asd:
anch'io non me la ricordavo... :roll:


Bè se devo essere onesto, il regolamento l'ho letto sommariamente dopo la prima sospensione, invece siccome nel DS si diceva di adottare un regolamento opposto al .it mi ricordo che lo lessi molto attentamente :asd:
Ma fallire, qui, non è semplice vita o morte. E' che noi diventiamo come lui, che di conseguenza noi siamo creature abbiette come lui,esseri senza cuore né coscienza, che fanno preda di corpi e di anime di quelli che più noi amiamo. [Ban Stoker, Moderacula]
Il Buono, Il Brutto, Il Cattivo.

Anche i Freeman Piangono :asd: